News

Cambio banca Tesoreria di Ateneo

Data inizio: 12 Giugno 2012

ARGOMENTI: Avvisi

AVVISO RIVOLTO AGLI STUDENTI
A partire dal 12 giugno 2012 l’Università di Padova adotterà nuove modalità per i pagamenti delle tasse, di eventuali borse di studio e dei benefici in genere.
La nuova BANCA TESORIERE diventa la CASSA di RISPARMIO del VENETO.

-TASSE - Cosa cambia
Dal 12 giugno 2012 non sarà più possibile pagare le tasse universitarie tramite bonifico bancario.
Per effettuare i pagamenti lo studente dovrà scaricare autonomamente i bollettini MAV che troverà emessi nelle pagine personali di Uniweb.

-Per i corsi pre-laurea
Il bollettino della prima rata dell'A.A. 2012/13 (e delle eventuali more maturate) non verrà quindi inviato alla residenza, ma dovrà essere stampato dalla propria pagina personale di Uniweb (www.uniweb.unipd.it - Diritto allo studio - Tasse) a partire dalla data che sarà puntualmente comunicata agli studenti all'e-mail di Ateneo.

-Per le Scuole di Dottorato
Il bollettino della seconda rata dell'A.A. 2011/12, con scadenza il 31 luglio 2012, non verrà pertanto inviato alla residenza, ma dovrà essere stampato dalla pagina personale di Uniweb (www.uniweb.unipd.it - Diritto allo studio - Tasse) a partire dalla data che sarà puntualmente comunicata all'e-mail di Ateneo.

-Per le Scuole di Specializzazione
I bollettini della rate con scadenza successiva al 12 giugno 2012 non verranno pertanto inviati alla residenza, ma dovranno essere stampati dalla pagina personale di Uniweb (www.uniweb.unipd.it - Diritto allo studio - Tasse) a partire dalla data che le sarà debitamente comunicata all'e-mail di Ateneo.

-Servizi previsti
L’Ateneo comunicherà tramite e-mail il giorno a partire dal quale sarà disponibile in Uniweb la stampa della rata in scadenza.
Gli studenti saranno inoltre avvisati qualche giorno prima dei termini previsti per i pagamenti, per evitare che incorrano nella mora.

-Come pagare le tasse universitarie
Il bollettino MAV scaricabile dalla pagina personale di Uniweb (www.uniweb.unipd.it - Diritto allo studio - Tasse) potrà essere pagato con una delle seguenti modalità:
Presso tutti gli sportelli della Cassa di Risparmio del Veneto, Gruppo Intesa Sanpaolo, e di altre banche del territorio nazionale;
Presso tutti gli sportelli ATM delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo con carta bancomat di qualsiasi istituto di credito e presso gli sportelli ATM di altre banche che forniscono analogo servizio. N.B. Per i pagamenti con modalità ATM sarà sempre necessario digitare il codice identificativo MAV riportato nel bollettino;
Attraverso il servizio Home Banking per i clienti della Cassa di Risparmio del Veneto e delle altre Banche del gruppo Intesa Sanpaolo e presso altri Istituti di Credito ove sia attivo. N.B. Per i pagamenti con modalità Home Banking sarà sempre necessario digitare il codice identificativo MAV riportato nel bollettino;
Per i possessori di Carta ricaricabile “Superflash”, attraverso il servizio home banking e presso tutti gli sportelli ATM delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo.

-BORSE DI STUDIO – Cosa cambia
La borsa di studio regionale potrà essere accreditata esclusivamente agli studenti percettori che avranno indicato gli estremi del proprio conto corrente nominativo nelle pagine personali di Uniweb.
La mancata indicazione comporta la sospensione del pagamento sino all’avvenuto inserimento e alla successiva obbligatoria comunicazione di adempimento da parte dello studente all’ufficio Servizio Diritto allo Studio e Tutorato.
La Banca Tesoriere dell’Università di Padova, la Cassa di Risparmio del Veneto, mette gratuitamente a disposizione degli studenti, la Carta nominativa ricaricabile “SUPERFLASH”, dotata di codice IBAN, ove farsi accreditare l’ammontare della borsa di studio spettante.
E’ possibile attivare la propria carta “SUPERFLASH” gratuitamente presso tutte le Filiali della Cassa di Risparmio del Veneto, oltre che presso la Filiale SUPERFLASH di Padova in Via VIII Febbraio 1848 n. 20, appositamente dedicata ai giovani ed aperta dal lunedì al sabato dalle ore 13.30 alle ore 19.00.
Dopo il ritiro della Carta, dovrà essere inserito il relativo codice IBAN nella sezione di uniweb indicata. L’inserimento del proprio codice personale IBAN sarà possibile dal 12 giugno.
In caso di cambio di codice IBAN è cura dello studente avvisare tempestivamente il Servizio Diritto allo Studio e Tutorato.

-COME VERRANNO PAGATI I RIMBORSI TASSE
I rimborsi, se di importo inferiore ai 1.000 euro, potranno essere riscossi presso una delle Filiali della Cassa di Risparmio del Veneto (www.crveneto.it) entro i successivi 90 giorni dalla comunicazione di emissione operata che l’Ufficio Diritto allo Studio e Tutorato provvederà ad inviare all’indirizzo di posta d’Ateneo degli studenti interessati; oltre tale periodo di giacenza saranno spediti a mezzo assegno di traenza agli indirizzi di residenza indicati dagli studenti nelle proprie pagine di www.uniweb.unipd.it.
Se superiori ai 1.000 euro l’accredito avverrà con la stessa modalità delle borse di studio (cioè esclusivamente sul conto corrente indicato dallo studente tra i propri dati personali in Uniweb).

Per informazioni:
Servizio Diritto allo Studio e Tutorato
via Portello, 31 - 35129 Padova
Call Centre Tel. 049 827 3131 - Fax 049 827 5030
e-mail: service.studenti@unipd.it

Download Pagina web

Download Locandina

NEWS: New Second Level Degree in Data Science - Second cycle degree - a. y. 2017/18 X