News

Bando n.08/2007 - Scadenza 06.04.2007

ARGOMENTI: Borse di studio

Prot. N.77/2007/PR

BANDO N. 08/2007
PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO
PER ATTIVITA’ DI RICERCA

Con riferimento al contratto tra l'Università degli studi di Padova-Dipartimento di Matematica Pura ed Applicata e la ditta ESTECO srl stipulato in data 26 Febbraio 2007 è aperta una selezione per nr. 1 borse di studio per attività di ricerca dell'importo mensile lordo ente di Euro 222,22 (duecentoventidueeuro,22) e della durata di 9 mesi, relative ad una ricerca su “studio di fattibilità inerente alla stima della corrosione su materiali mediante dati provenienti da termografie all'infrarosso”, da svolgersi presso il Dipartimento di Matematica Pura ed Applicata, sotto la direzione scientifica del dott. Fabio Marcuzzi.

Il candidato deve possedere laurea triennale in Matematica ed essere regolarmente iscritto al corso di laurea specialistica in Matematica.

La domanda in carta semplice, unitamente a copia o certificazione del titolo universitario, alle pubblicazioni o altri titoli che il candidato stesso riterrà opportuno allegare, dovrà essere presentata, entro il 6 Aprile 2007 al Direttore del Dipartimento di Matematica Pura ed Applicata.

Saranno considerati titoli: il voto e la tesi di laurea, o di altro titolo universitario, eventuali pubblicazioni scientifiche, la conoscenza di altre lingue ed ogni altra documentata attività di studio e di ricerca del candidato.

La selezione avverrà sulla base della valutazione comparativa dei titoli presentati dai candidati.

La Commissione si riserva di invitare i candidati ad un colloquio con un preavviso di almeno 20 gg.

La borsa di studio di cui al presente bando non può essere cumulata con altre borse di studio a qualsiasi titolo conferite, tranne che con quelle concesse da istituzioni nazionali o straniere utili ad integrare, con soggiorni all'estero, l'attività di formazione o di ricerca dei borsisti.
La borsa è anche incompatibile con lo svolgimento di qualsiasi altra attività rimunerata dall’Ateneo.
La borsa di studio non è rinnovabile.

L'erogazione delle borse non rappresenta in alcun modo un rapporto di lavoro dipendente né con l'Università né con l'Ente erogatore dei fondi. Le borse di studio saranno soggette alle ritenute fiscali previste dalla legge.
Saranno a carico del fruitore della borsa l’assicurazione contro gli infortuni e l’assicurazione contro le malattie.

Padova, 20.03.2007

Il Direttore del Dipartimento
Prof. Alberto Facchini

Download Bando

NEWS: Sciopero dei docenti e svolgimento degli esami - L'eventuale astensione riguardera' il primo appello d'esame programmato nel periodo 28 agosto - 31 ottobre 2017. X