News

Elezione del Direttore del Dipartimento

La riunione per la presentazione e la discussione delle candidature si terrà lunedì 9 Giugno 2008, alle ore 16,00, in aula 1A/150.

Di seguito le date delle votazioni:
- Prima votazione: 10 Giugno, dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la Sala Riunioni del IV° Piano.
- Seconda (eventuale) votazione: 11 Giugno, dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la Sala Riunioni del IV° Piano.
- Terza (eventuale) votazione: 12 Giugno, dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la Sala Riunioni del IV° Piano.

Le modalità elettorali saranno quelle fissate dal nuovo Statuto di
Ateneo in vigore dal 05/02/2008. Si ricorda in particolare, che in base all'art. 47 dello Statuto:
"....omissis... 4. L'elettorato attivo per l'elezione del Direttore spetta ai professori, ai ricercatori e al personale tecnico-amministrativo afferenti al Dipartimento, quest'ultimo con voto individuale pesato in modo che la somma dei voti equivalenti del totale degli aventi diritto della categoria sia pari al numero dei
rappresentanti del personale tecnico amministrativo in Consiglio di Dipartimento e comunque non superiore al 13% del totale dei professori e ricercatori aventi diritto;
infine ai dottorandi di ricerca, con voto individuale pesato in modo che la somma dei voti equivalenti del totale degli aventi diritto
di questa categoria sia pari al 5% del totale dei professori e ricercatori aventi diritto.
5. L'elettorato passivo spetta di norma a professori di prima fascia a
tempo pieno. Nel caso di indisponibilità di professori di ruolo di prima fascia, l'elettorato passivo è esteso anche ai professori
di seconda fascia a tempo pieno.
6. La votazione per l'elezione del Direttore è valida se partecipa
almeno la metà degli aventi diritto ponderati. Nelle prime due votazioni il Direttore è eletto a maggioranza assoluta dei voti ponderati.
In caso di mancata elezione si procederà con il sistema del ballottaggio fra i due candidati che nell'ultima votazione abbiano riportato il maggior numero di voti ponderati; in caso di parità, risulta eletto il candidato con maggiore anzianità nel ruolo dei professori di prima fascia e, in caso di ulteriore parità, quello con minore anzianità anagrafica.
7. Il Direttore dura in carica quattro anni accademici ed è immediatamente rieleggibile una sola volta. Dopo due mandati consecutivi, potrà assumere nuovamente la carica solo dopo che sia
trascorso un periodo pari alla durata di un intero mandato".

La Segreteria di Direzione
Dott. Luca Montin