News

Bando per assegnazione borsa di studio - Dipartimento di Psicologia Applicata

Scadenza: 15 maggio 2010

ARGOMENTI: Borse di studio

Bando di concorso per l'assegnazione di una borsa di studio post-lauream nell’ambito della convenzione tra l’Università degli Studi di Padova e il Comune di Arzignano anno 2009 dal Titolo: “Dal Conflitto alla Mediazione di Quartiere – La Mediazione come Risorsa di inclusione e di Accesso all’Abitazione”, Responsabile Scientifico Prof. Gian Piero Turchi, del Dipartimento di Psicologia Applicata.
Il Dipartimento di Psicologia Applicata bandisce un concorso per titoli e colloquio per una borsa di studio post-lauream per attività di ricerca dal titolo: “Costruzione di un modello matematico per la misurazione delle produzioni discorsive in contesti socio-culturali in cui si verificano situazioni di conflitti”.
La borsa avrà la durata di mesi 5 (cinque) da svolgersi presso il Dipartimento di Psicologia Applicata, sotto la direzione scientifica del Prof. Gian Piero Turchi. La borsa di studio, dell'ammontare lordo di € 1130,23# mensili, è finanziata con i Fondi erogati sulla base della Convenzione con il Comune di Arzignano summenzionata.
REQUISITI DEL CANDIDATO:
titoli:
- Diploma di laurea in matematica:
- Conseguimento di diplomi/corsi di perfezionamento post/lauream
- Numero di pubblicazioni e partecipazioni a convegni
- eventuali:
- corsi di perfezionamento post lauream in matematica, matematica computazionale e matematica pura
- dottorato di ricerca in scienze matematiche negli indirizzi di matematica e matematica computazionale
Attività di ricerca su temi inerenti:
- la modellistica numerica
- la simulazioni computazionale
- logica matematica
- costruzione software per modello matematici
- Mathematical Models in life science.
Ciascun candidato dovrà consegnare al Dipartimento di Psicologia Applicata Via Venezia, 8, 35131 Padova, entro 15 giorni dalla data di affissione del presente bando all’Albo ufficiale dell’Università, domanda in carta libera indirizzata al Direttore del Dipartimento, nella quale dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:
1) le proprie generalità, la data ed il luogo di nascita, la cittadinanza, la residenza ed il recapito eletto agli effetti del concorso (specificando il codice d’avviamento postale e, se possibile, il numero telefonico);
2) di essere a conoscenza che la borsa di studio in argomento non può essere cumulata con altre borse di studio a qualsiasi titolo conferite, tranne che con quelle concesse da istituzioni nazionali o straniere utili ad integrare, con soggiorni all'estero, l'attività di formazione o di ricerca del borsista;
3) di impegnarsi a comunicare tempestivamente ogni eventuale cambiamento della propria residenza o del recapito indicato nella domanda d’ammissione;
4) di essere a conoscenza di tutte le norme contenute nel bando di concorso.
La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:
- autocertificazione attestante la laurea posseduta con indicazione del punteggio finale e degli esami sostenuti con le relative votazioni;
- curriculum vitae;
- elenco dei titoli, delle pubblicazioni o altri titoli che il candidato stesso riterrà utile allegare per comprovare la propria qualificazione in relazione al tema di attività di ricerca;
- dichiarazione di conoscenza lingua inglese parlata e scritta.
Il candidato che non presenterà personalmente la domanda dovrà allegare alla stessa anche una fotocopia di un documento di identità non scaduto.
Sull’involucro del plico dovranno risultare le indicazioni del nome, cognome, indirizzo del concorrente e il titolo della borsa al cui concorso si candidano.
La data per il colloquio è fissata per il giorno 20 maggio 2010 alle ore 15.00 presso il Dipartimento di Psicologia Applicata, via Venezia n. 8 Padova, V piano, stanza 514.
Sono esclusi dal concorso i candidati le cui domande perverranno al Dipartimento dopo il termine stabilito per la scadenza (in caso di raccomandata A/R non farà fede la data del timbro postale).
La graduatoria dei risultati della valutazione dei titoli e del colloquio sarà affissa presso l’albo del Dipartimento di Psicologia Applicata, via Venezia 8, 35131 Padova.
La borsa sarà attribuita a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice. Tale commissione è nominata dal Direttore del Dipartimento di Psicologia Applicata ed è composta dal Responsabile del Progetto e da altri due membri, esperti nei campi di ricerca inerenti il progetto.
Al termine dei lavori la Commissione compilerà una graduatoria di merito, designando i candidati che, in base alla graduatoria, saranno risultati vincitori delle borse a concorso.
Le borse di studio vengono erogate in rate mensili posticipate. L'erogazione di ciascuna borsa potrà essere sospesa qualora il responsabile della Struttura dichiari che il borsista non svolge in modo regolare l'attività programmata.
Nei casi di rinuncia o d’interruzione della frequenza senza giustificati motivi sarà corrisposta la quota di borsa corrispondente al periodo di frequenza effettuato.
L'erogazione della borsa non rappresenta in alcun modo un rapporto di lavoro dipendente con l'Università.
Rimane a carico del fruitore della borsa l'assicurazione contro le malattie.
Padova,

IL DIRETTORE

Download Bando

Download Domanda di partecipazione