EVOLUZIONE E SVILUPPO DEI DATABASE



 
 

CREAZIONE DI OPAC-DATABASE POLISTRUTTURATI
(di Ateneo, in cooperazione tra più Atenei, per aree disciplinari)
comprendenti più informazioni relative ai periodici
(informazioni sui posseduti/collegamento agli OPAC)

PARTECIPAZIONE A PROGETTI COMUNITARI
(in Sistemi o Consorzi anche tra Biblioteche di Enti Differenti)
 

SCELTE DIFFERENZIATE NELL'AMBITO DEI SISTEMI
Da valutare il contesto in un'ottica di sistema:
al fine di condividere risorse informative
per l'abbattimento del prezzi imposti dagli editori/distributori,
e nel perseguimento di linee guida
in cooperazione
per una politica degli accessi ottimizzata



 

NUOVE POTENZIALITÀ DELLE BANCHE DATI ON-LINE
 

SISTEMI DI DATABASE NETWORKING LOCALI

caricati su server di Ateneo

   CON LINK DIRETTI AI FULL-TEXT (ERL, OVID):


Implementazione Library Holding (LH)
per la vedibilità delle localizzazioni fisiche delle informazioni logiche

Connessione diretta al full-text degli articoli dalla citazione
per le riviste presenti in rete (a cui ovviamente l'ente ha accesso)

Funzionalità SDI
per la personalizzazione di profili di ricerca
per gruppi di utenza (gruppi di ricerca)

                            Risultati delle ricerche dirottabili in casella postale elettronica

SISTEMI DI DATABASE NETWORKING IN REMOTO

SISTEMI DI AGGREGAZIONI DI BASI DI DATI CON SERVIZI A VALORE AGGIUNTO



ADOZIONE DI SOLUZIONI DIFFERENZIATE
eventualità di scelta di strumenti diversi,
soprattutto per Atenei di grosse dimensioni,
strutture in condivisione di risorse,
o per Sistemi bibliotecari complessi

Il Sistema Bibliotecario dell'Ateneo di Padova
organizza e gestisce un servizio che consente ai propri utenti di
effettuare ricerche bibliografiche su CD-ROM in rete attraverso
due sistemi diversi ma complementari tra loro: ERL e SAR,
e su altre banche dati.
<http://www.cab.unipd.it/ser_cen/ser_cen.htm>


Index


a cura di Antonella De Robbio, 27 gennaio 1999